Per Fina
.
C’è un seme che ha fatto crescere l’albero sulla torre,
entusiasmo di luce e di aria di un seme ad alta quota
che non soffre di vertigini e non rispetta le regole
del piano terra.
.
Il tentativo di volo dell’albero è nei desideri,
i rami sono in posizione di decollo,
il volo è Barcellona Pietrasanta.
.
Il bosco di Fina si estende nell’architettura
in una cornice  disegnata  dal pensiero dell’artista.
L’opera diventa paesaggio
e si pensa all’armonia dei giardini medievali.

routing code


Gli alberi dagli occhi bianchi dialogano con la pietra,
dono del pensiero delle montagne e della geometria.
.
Fina accarezza la materia  che sembra animarsi
in una danza leggera con le pietre che stanno a guardare .
.
Franco Toselli